dic 17 2014

Graticole per le regionalie 2014 in provincia di Genova

graticolaI candidati alle regionali per il movimento 5 stelle sono tenuti a presentarsi ad uno dei seguenti incontri previsti per collegio elettorale al fine di partecipare a domande poste dagli attivisti per farsi conoscere, verificare l’adesione ai principi del movimento e consentire agli elettori del movimento una serena e consapevole scelta. Grazie.

Per favore, i candidati si presentino all’accettazione 30 minuti prima per la registrazione e l’inserimento nella scaletta degli interventi. Si procederà con ca. 3 minuti a testa in ordine d’iscrizione fino ad esaurimento del tempo disponibile (ore 23).

Recco giovedì 18 dicembre ore 20:45 presso sala convegni “La Meson” da “‘O Vittorio” (live streaming)

Genova mercoledì 17 dic ore 20:30 SALA CAP – Via Ariberto Albertazzi 1 (live streaming)

Genova giovedì 18 dic ore 20:30 presso il centro Civico Buranello a Sampierdarena (registrata)

Genova sabato 20 dic ore 15.00 presso la Sala consiliare del Municipio medio levante, via Mascherpa (live streaming)

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/graticole-per-le-regionalie-2014-in-provincia-di-genova/

dic 15 2014

La settimana consiliare dal 15 al 19 dicembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale

Commissioni

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-15-al-19-dicembre-2014/

dic 05 2014

La settimana consiliare dal 9 al 12 dicembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale con due nostre mozioni, la prima su un miglioramento della comunicazione (e non solo) sui posteggi blu nelle zone mercatali (in questo caso piazza Scio) e la seconda sulla questione degli indebiti incassi di Genova Parcheggi nei giorni dell’alluvione, che chiediamo siano profusi agli alluvionati.

Consiglio comunale

Commissioni

 

 

 

 

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-9-al-12-dicembre-2014/

dic 02 2014

Puc: call for action

Qdistrettiuesti sono i nuovi distretti di trasformazione (clicca qui per ingrandire l’immagine) previsti dopo l’utlima revisione del Puc di Genova. Chiediamo un aiuto a livello cittadino nel presentare riflessioni su ogni singolo distretto, compresi quelli che sono stati stralciati nelle variazioni tra le due edizioni del Puc.

Abbiamo bisogno di tecnici e di cittadini che ci aiutino a definire il miglior progetto possibile per queste aree. Crediamo nella partecipazione come strumento per la costruzione  di progettazioni urbanistiche, come insegna tra gli altri l’architetto De Carlo, che scrive:

Per uscire dalla sterile situazione di isolamento in cui si trova l’architettura, è importante che la gente partecipi ai processi di trasformazione delle città e dei territori ma è anche importante che la cultura architettonica si interroghi su come rendere l’architettura intrinsecamente partecipabile; o, in altre parole, come cambiare le concezioni, i metodi e gli strumenti dell’architettura perché diventi limpida, comprensibile, assimilabile: e cioè flessibile, adattabile, significante in ogni sfaccettatura.

La partecipazione è molto più di così: si chiede, si dialoga, ma si “legge” anche quello che la vita quotidiana e il tempo hanno trascritto nello spazio fisico della città e del territorio, si “progetta in modo tentativo” per svelare le situazioni e aprire nuove vie alla loro trasformazione. Ogni vera storia di partecipazione è di un processo di grande impegno e fatica, sempre diverso e il più delle volte lungo e eventualmente senza fine.

La partecipazione impone di superare diffidenze reciproche, riconoscere conflitti e posizioni antagoniste.

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/puc-call-for-action/

dic 01 2014

La settimana consiliare dall’1 al 5 dicembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale

Commissioni

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dall1al-5-dicembre-2014/

dic 01 2014

Territorio: Pegli 2 isolata

2014-12-01_14.14.16(a cura del Gruppo Territoriale di Ponente – M5S Genova)

Siamo vicini e speriamo di poter essere anche di supporto a più di 400 famiglie isolate da una frana a Pegli 2, come purtroppo sta succedendo da giorni anche in altre zone sul nostro territorio, dove gli abitanti dei condomini Orizzonte non possono più raggiungere le loro case ma sono costretti a lasciare le auto circa 1 km prima e percorrere un sentiero di emergenza e parte della strada principale. La strada, sbarrata definitivamente oggi dalla Protezione civile, è interessata da uno smottamento del monte soprastante, che già aveva dato problemi in passato. Il problema è ulteriormente aggravato perché la zona del monte è di proprietà di una società privata.

I prossimi giorni i nostri consiglieri comunali, in collaborazione con altri gruppi politici, si incontreranno con l’Assessore Crivello per capire come poter dare una mano e per informarsi sulle modalità di intervento previste; speriamo che durante il Consiglio si possa portare all’attenzione del Sindaco e di tutti il disagio per anziani e famiglie di vivere in queste condizioni. Certo, si pensa di mettere un presidio medico, una navetta, anche se solo in alcune ore, ma questo non risolve il problema che potrebbe, per la natura privata della proprietà, protrarsi nel tempo, incidendo pesantemente sulla qualità della vita di tutti gli abitanti. Speriamo vivamente di non assistere ad un ulteriore scaricabarile o rimbalzo di responsabilità per le quali alla fine “solo” i cittadini pagheranno.

Noi attivisti del Gruppo ponente collaboriamo per tutto quello che possiamo fare in aiuto ai nostri consiglieri comunali e alle persone del quartiere che terremo informate sugli aggiornamenti delle decisioni prese da domani in Comune.

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/pegli2/

nov 24 2014

Discariche: a volte capita

mele(di Lorella Zafferri)

A volte capita …

capita che un’amministrazione provi a far passare un progetto, presentato di gran corsa alla popolazione, in pochi giorni perché urgente e lo definisca di “riqualificazione ambientale”, quindi migliorativo..

capita invece di scoprire che nella realtà è una discarica di smarino del Terzo Valico fatta sopra ad un’altra già esistente, magari bisognosa di una messa in sicurezza ma non con questa soluzione che pare “la toppa peggio del buco” e soprattutto in un terreno già franoso sopra le case del paese, proprio sulla testa dei suoi abitanti..

capita di conoscere poi la coincidenza che esiste tra l’operazione e la chiusura di Scarpino dove questi circa 700.000 metri cubi di terreno dovevano finire..

capita ancora di sapere che la Società Autostrade permetterebbe l’entrata e l’uscita da passaggi di servizio per raggiungere la discarica a circa 44.000 camion in totale, per 5 anni per 24 ore al giorno, con autocertificazione da parte della stessa ditta, sulla natura non inquinante dello smarino trasportato sempre sulle strade  tra le abitazioni..

capita anche di notare sul posto in questi giorni molti mezzi pesanti dell’esercito che operano in zona per due frane in corso causate dalle recenti alluvioni e allora sembra ancora più surreale la proposta..

Ma a volte capita..

che le persone reagiscano in difesa della sicurezza e della salute della comunità e del territorio e si ribellino a questa operazione di solo interesse privato ( il terreno è tale e così la ditta).

Così sabato siamo accorsi a Mele per sostenerli, ma dobbiamo ringraziarli perché è sempre una sorpresa che tocca i cuori, in un periodo per lo più di rassegnazione ed astensionismo, trovare una partecipazione così viva e fattiva e si ha molto da imparare in momenti di consapevolezza condivisi che forse piano piano riescono a diffondere un cambiamento totale di mentalità sulle scelte che non offendano più l’ambiente, la salute, le comunità, in poche parole la qualità della vita delle persone.

E solo così capiterà qualche volta che le multinazionali, i super potenti, le ditte nate ad hoc per l’occasione, con grandi nomi come Cociv, siano costrette a farsi due conti in più prima di passare sulle nostre teste come se niente fosse, nei terreni che continuano a franare, vicino a rivi a rischio esondazione, e magari a fare un passo indietro e noi speriamo che questa sia una di quelle volte.

Mele siamo con voi, come Movimento 5 Stelle Genova con i gruppi territoriali di Ponente.

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/discariche-a-volte-capita/

nov 21 2014

La settimana consiliare dal 24 al 28 novembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale

Commissioni

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-24-al-28-novembre-2014/

Post precedenti «