nov 24 2014

Discariche: a volte capita

mele(di Lorella Zafferri)

A volte capita …

capita che un’amministrazione provi a far passare un progetto, presentato di gran corsa alla popolazione, in pochi giorni perché urgente e lo definisca di “riqualificazione ambientale”, quindi migliorativo..

capita invece di scoprire che nella realtà è una discarica di smarino del Terzo Valico fatta sopra ad un’altra già esistente, magari bisognosa di una messa in sicurezza ma non con questa soluzione che pare “la toppa peggio del buco” e soprattutto in un terreno già franoso sopra le case del paese, proprio sulla testa dei suoi abitanti..

capita di conoscere poi la coincidenza che esiste tra l’operazione e la chiusura di Scarpino dove questi circa 700.000 metri cubi di terreno dovevano finire..

capita ancora di sapere che la Società Autostrade permetterebbe l’entrata e l’uscita da passaggi di servizio per raggiungere la discarica a circa 44.000 camion in totale, per 5 anni per 24 ore al giorno, con autocertificazione da parte della stessa ditta, sulla natura non inquinante dello smarino trasportato sempre sulle strade  tra le abitazioni..

capita anche di notare sul posto in questi giorni molti mezzi pesanti dell’esercito che operano in zona per due frane in corso causate dalle recenti alluvioni e allora sembra ancora più surreale la proposta..

Ma a volte capita..

che le persone reagiscano in difesa della sicurezza e della salute della comunità e del territorio e si ribellino a questa operazione di solo interesse privato ( il terreno è tale e così la ditta).

Così sabato siamo accorsi a Mele per sostenerli, ma dobbiamo ringraziarli perché è sempre una sorpresa che tocca i cuori, in un periodo per lo più di rassegnazione ed astensionismo, trovare una partecipazione così viva e fattiva e si ha molto da imparare in momenti di consapevolezza condivisi che forse piano piano riescono a diffondere un cambiamento totale di mentalità sulle scelte che non offendano più l’ambiente, la salute, le comunità, in poche parole la qualità della vita delle persone.

E solo così capiterà qualche volta che le multinazionali, i super potenti, le ditte nate ad hoc per l’occasione, con grandi nomi come Cociv, siano costrette a farsi due conti in più prima di passare sulle nostre teste come se niente fosse, nei terreni che continuano a franare, vicino a rivi a rischio esondazione, e magari a fare un passo indietro e noi speriamo che questa sia una di quelle volte.

Mele siamo con voi, come Movimento 5 Stelle Genova con i gruppi territoriali di Ponente.

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/discariche-a-volte-capita/

nov 21 2014

La settimana consiliare dal 24 al 28 novembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale

Commissioni

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-24-al-28-novembre-2014/

nov 17 2014

La settimana consiliare dal 17 al 21 novembre 2014

xsettimanaconsiliare

Sarà una settimana post alluvionale (per la seconda volta).

Consiglio comunale

Commissioni

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-17-al-21-novembre-2014/

nov 10 2014

La settimana consiliare dal 10 al 14 novembre 2014

xsettimanaconsiliare

Attenzione: commissione di martedi mattina, conferenza dei capigruppo e consiglio comunale sono stati rinviati a data da destinarsi per effetto dello stato di allerta 2 per tutta la giornata di martedi 11 novembre 2014.

Consiglio comunale

  • Nostri 54 presentati:

20141109.sdp.54 su otto per mille edilizia scolatica-signed

20141111-ab-art54-SantAlberto-frana

Commissioni

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-10-al-14-novembre-2014/

nov 03 2014

La settimana consiliare dal 3 al 7 novembre 2014

xsettimanaconsiliare

Consiglio comunale

Commissioni

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-3-al-7-novembre-2014/

ott 30 2014

Alluvioni: presidio M5S sabato 1 novembre 2014 in Val Bisagno

esondazione_n

Novembre 2013 – Novembre 2014

E’ trascorso un anno e purtroppo siamo di nuovo qui, nelle stesse identiche condizioni, questa volta a richiedere, oltre a interventi urgenti per la prevenzione, anche IMMEDIATI provvedimenti per la salvaguardia delle persone e del quartiere.

Noi abbiamo una proposta concreta, siamo di nuovo in via Fereggiano per condividerla con i cittadini e chiedere a gran voce che venga realizzata.

Video di approfondimento “Dopo il Fango” – Donazioni per l’alluvione

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/alluvioni-presidio-m5s-sabato-1-novembre-2014-in-val-bisagno/

ott 24 2014

AAA Donazioni cercasi per alluvione Genova

Raccolta fondi per l'alluvione 2014

(di Paolo Putti – portavoce M5S Genova)

Carissimi, 12 giorni dopo l’alluvione la situazione è questa. I CITTADINI hanno faticato con pale e secchi, senza sosta né colori. Con il solo obiettivo di far rialzare la testa alla nostra città. I VOLONTARI sono arrivati da tutta Italia. Una solidarietà ed un aiuto impagabili. Un abbraccio che ci ha dato calore e nuove energie. I POLITICI LOCALI ed I TECNICI, non vi sorprenderà, hanno giocato allo scarica barile con la solita tattica “responsabilità di tutti=responsabilità di nessuno”.

A prima vista, passando per la città, sembra che Genova stia tornando, come si dice in questi casi, lentamente alla normalità. Se normale può intendersi vivere in un luogo in cui buona parte del territorio rischia di finire sott’acqua ogni autunno, se normale può essere vivere con ansia ogni volta che il cielo si oscura più del dovuto e la quantità di acqua che scende dal cielo dà l’impressione di essere troppo forte, troppo intensa, troppo duratura.

In realtà, come un set dei film western dell’Italia anni ‘70, se volti dietro alla facciata, se volti l’angolo, ritrovi disperazione. La trovi nelle cataste d’auto private travolte dall’acqua, completamente distrutte e da rottamare appartenenti magari a persone che già l’avevano persa nel 2011, a lavoratori ai quali è necessaria per il lavoro quotidiano. La trovi negli occhi e nelle parole asciutte, che con grande dignità restituiscono la disperazione di decine di famiglie che sono state sfollate dalle case che erano il luogo di costruzione del loro progetto di vita ed ora non sanno se potranno mai rientrarvi. La trovi negli sguardi fieri, senza più lacrime o forse senza averne mai ospitate dei negozianti della nostra città, gente tosta a volte ruvida, che ha saputo resistere ad una crisi devastante, ad altre alluvioni, a concorrenze di multinazionali, ma che ora rischia di dire BASTA, di non farcela più a ripartire. Negozi e magazzini completamente distrutti; in molti caso gli stessi di 3 anni fa, per cui i titolari stanno ancora oggi ripagando i debiti contratti sui danni d’allora.

Rimangono quindi le ferite, profonde e dolorose, danni per centinaia di milioni di euro a edifici, strutture, attività.

Per questo vi chiediamo, comprendendo che il momento è durissimo per tutti, che dobbiamo ancora una volta essere noi persone comuni a supplire alle mancanze delle istituzioni, di dare una mano alla nostra città, alla sua comunità. Beppe ha aperto un conto corrente dedicato all’alluvione di Genova. Si farà tesoro della somma raccolta per portare un po’ d’aiuto a chi si trova in difficoltà e vi restituiremo informazioni dettagliate sull’utilizzo delle risorse.

Grazie per quello che potrete donare. In alto i cuori.

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/aaa-donazioni-cercasi-per-alluvione-genova/

ott 24 2014

La settimana consiliare dal 27 al 31 ottobre 2014

xsettimanaconsiliare

Questa settimana ci sarà un consiglio monotematico sull’alluvione 2014. In commissione, modifiche statutarie a Rigenova e Spim e il Piano industriale di Amiu.

Consiglio comunale

Commissioni

 

Permanent link to this article: http://www.genova5stelle.it/la-settimana-consiliare-dal-27-al-31-ottobre-2014/

Post precedenti «